E’ Domenica (6-11-2022) – XXXII domenica del tempo ordinario anno c

COMMENTO AL VANGELO – XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Nella XXXII Domenica del Tempo Ordinario, il brano del Vangelo secondo Luca pone alla nostra attenzione il tema della risurrezione. Infatti, Gesù è incalzato da alcuni sadducei, attenti lettori delle Scritture ma solo in “superficie”, che ipotizzano una vicenda assai arzigogolata e poco verosimile, cercando di coglierlo in fallo sul tema della risurrezione, nella quale essi non credevano.
Il caso su cui cavillano i sadducei è quello di una donna che, rimasta vedova senza aver avuto figli, sposa il fratello del marito defunto, secondo quanto previsto dalla Legge antica. Nuovamente, il marito muore senza prole e la donna sposa un altro fratello; e così ancora fino a che tutti i fratelli, e in seguito la donna, muoiono. La domanda posta a Gesù è di chi sarà moglie in paradiso la donna, visto che è stata sposata con tutti e sette i fratelli. Il ragionamento umano dei sadducei riduce la risurrezione a un problema di logica e di questioni quasi tecniche. La risposta di Gesù, però, fa chiarezza e la domanda, quindi, anziché essere un tranello, si trasforma in opportunità di catechesi. La risurrezione di cui parla Gesù va oltre i rapporti terreni, come moglie e marito, è qualcosa di più pieno, diverso perché trasformato. Di fronte a Dio, tutto assume una nuova prospettiva, che non è più umana ma divina. Gesù poi aggiunge anche che “Dio non è dei morti, ma dei viventi” e la sua alleanza con l’uomo supera i limiti della morte. La risurrezione riguarda anche i vivi, che, aprendo il cuore all’amore di Dio, la accolgono in sé e la portano agli altri con l’esempio della propria vita, consapevoli che l’amore di Dio che già è presente non ci abbandonerà mai.

XXXII domenica del t.o. anno c – clicca sopra per leggere la parola di Dio della domenica

.

 AVVISI
Dal 3 al 9 novembre (escluso il sabato e la domenica sera) in Chiesa a Massarosa ore 20 recita del rosario e alle 20,30 S. Messa.
Sabato 5 e domenica 6 – a Bozzano ‘necci e mondine’ dalle 15 in poi. Sabato alle 20 cena sociale (vedi locandina).
Lunedì 7 – alle 21 a Massarosa coordinamento catechisti.
Martedì 8 – alle 21 nella chiesa di Bozzano prove dei canti per la veglia per il diaconato di Fabio di domani sera. Alle 21 in canonica incontro preparazione battesimi.
Alle 21 nella sala d. Bosco riunione indetta dal Comune per il presepio vivente a Massarosa.
Mercoledì 9 – alle 21 a Bozzano Veglia di preghiera con Fabio Boldrini in preparazione al diaconato. L’incontro non riguarda solo la comunità di Bozzano ma tutta la Comunità di Massarosa grata al Signore per questo dono. Alla sera a Massarosa non c’è la messa alle 20,30.
Giovedì 10 – alle 21 al Bertacca da Beppino e Maria Agnese, incontro sulla Parola di Dio della domenica.
Venerdì 11 – alle 18 in Cattedrale a Lucca s. Messa di San Martino e ordinazione diaconale di Fabio Boldrini della parrocchia di Bozzano.
Sabato 12 – alle 15 a Montigiano lanternata per bambini, ragazzi e famiglie. Dalle 15,30 costruzione di lanterne che i ragazzi porteranno con i genitori attorno alla chiesa, grande merenda per tutti. La quota di partecipazione è di € 5,0 a ragazzo compresa la merenda.
A Piano del Quercione alle 17 catechismo dei ragazzi di 3a media e alle 18,30 Messa con i ragazzi.
Domenica 13 – a Massarosa alle 15 celebrazione del Battesimo.
Alle 17 a Bozzano 1a Confessione
Al Don Bosco alle ore 15 spettacolo di marionette.

La Comunità Parrocchiale di Massarosa insieme a quella di Massarosa Nord, regaleranno a don Fabio una dalmatica, ovvero l’abito liturgico che mettono i diaconi durante le celebrazioni solenni. Chi volesse partecipare al regalo può consegnare la propria offerta ad uno dei sacerdoti.

Misericordia di Piano del Quercione
Il ricavato dalla vendita dei ciclamini del 30 ottobre è stato pari a 206,00 € che sarà devoluto a famiglie bisognose. Grazie.

Il gruppo Fratres di Massarosa ha offerto ‘per le famiglie bisognose’ il ricavato della festa per il loro 60° anniversario. La cifra ricavata è stata raddoppiata portando l’offerta a € 1500,00.
Buongiorno a tutti siamo qui per annunciarvi che il Rinnovamento nello Spirito Santo promuove un cammino di vita nuova nello Spirito Santo.
Cos’è questo cammino di vita nuova?
In due parole, possiamo dire che è la riscoperta del nostro battesimo, attraverso un percorso in sei tappe, dove per mezzo dello Spirito Santo comprendiamo nel profondo del nostro cuore la presenza di Gesù vivo. Il seminario comincerà martedì 8 novembre presso la parrocchia di Santa Rita alle ore 21:00 con cadenza settimanale, ogni martedì fino al 13 dicembre.
La giornata conclusiva sarà sabato 17 dicembre dove vivremo una Nuova Pentecoste.
A chi è rivolto questo invito?
Questo invito e’ rivolto a tutti coloro che sentono nel proprio cuore il desiderio di incontrare Gesù, vivo e presente nella propria vita!
Vi aspettiamo l’8 novembre al primo incontro durante il quale sarà approfondito e motivato questo cammino. Amen.
Gesù e’ il Signore ! ALLELUJA





One Reply to “E’ Domenica (6-11-2022) – XXXII domenica del tempo ordinario anno c”

  1. Riccardo

    Gesù ci invita indirettamente a non guardare alla vita ultraterrena con gli occhi e le concezioni terrene perchè ciò che ci attende é un’esperienza che probabilmente non possiamo nemmeno immaginare, é realmente una “vita nuova” perchè nuova e la dimensione spirituale ed extrasensoriale che ci attende. Solo la Fede può aiutarci a ragionare di questa vita futura, senza i condizionamenti che un’esistenza limitata alla sola dimensione terrena ci impone, la vita che – come recita un salmo – sarà sempre piena di luce, di positività e nella quale saremo liberi da ogni tipo di necessità fisica e materiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Categorie

Visite

Visite 3.226

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 115

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 479

Ultimi 30 minuti 3

Oggi 5

Ieri 299