E’ Domenica (30-10-2022) – XXXI domenica del tempo ordinario anno c

COMMENTO AL VANGELO – XXXI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Nella XXXI Domenica del Tempo Ordinario, il brano del Vangelo secondo Luca ci racconta dell’incontro fra Gesù e Zaccheo. Zaccheo era un pubblicano, come il protagonista della parabola di domenica scorsa, un peccatore. Tuttavia, anche il brano di questa domenica ci mette in evidenza come l’incontro con Gesù avvenga per chi si fa umile e riconosce la sua condizione di peccatore, facendo così un passo verso il Signore. Zaccheo, infatti, venuto a conoscenza che Gesù stava passando nella sua città, cerca in tutti i modi di vederlo. La sua bassa statura è un impedimento in questo senso, ma ciò non lo scoraggia. Ugualmente, non lo scoraggia la folla che si frappone fra lui e Gesù. La curiosità spinge Zaccheo a salire su un albero ed è così che è reso possibile l’incontro che gli cambia la vita. Il gesto di Zaccheo, che manifesta la sua volontà di incontrare Gesù, non passa inosservato. Vedendolo, Gesù alza lo sguardo verso di lui, stabilisce un contatto con il peccatore che lo cerca. Dopo il contatto visivo, segue il dialogo: Gesù parla con Zaccheo, lo invita a scendere dall’albero, perché ha intenzione di pranzare con lui. La folla nel frattempo continua a mormorare, quasi ad ostacolare la conversione che sta avvenendo in Zaccheo: è uno scandalo che Gesù si fermi nella casa di un peccatore. Questo però non intacca l’incontro con il Signore di Zaccheo, che riconosce di aver peccato e propone di rimediare, pentito delle proprie azioni.
La curiosità di Zaccheo gli ha dato, quindi, quella spinta necessaria a mettersi in gioco e intraprendere un cammino di conversione, sperimentando così la grande misericordia di Dio, che perdona chiunque si presenti umilmente di fronte a Lui.

XXXI domenica del t.o. anno cXXXI domenica del t.o. anno c – clicca sopra per leggere la parola di Dio

AVVISI
Domenica 30 – a Bozzano alle 9,30 Cresime.
A Massarosa alle 11,30 Cresime. Le altre messe agli orari consueti.
Lunedì 31 – a Massarosa messa prefestiva alle 18, a Bozzano alle 18,30.
Non c’è la messa al mattino alle 7
Martedì 1 novembre festa di tuti i Santi – Orario delle messe e delle visite al cimitero
Massarosa ore 8 e 11
Bozzano ore 10
Piano del Quercione ore 9,30
Montigiano ore 9 e visita al cimitero
Gualdo ore 10,30 e visita al cimitero
Pieve a Elici ore11,30 e visita al cimitero
Mercoledì 2 novembre – Commemorazione dei fedeli defunti
Massarosa ore 10 messa al cimitero
Bozzano ore 15 messa al cimitero
Piano del Quercione ore 15 messa al cimitero.
Dal 3 al 9 novembre (escluso il sabato e la domenica sera) in Chiesa a Massarosa ore 20 recita del rosario e alle 20,30 S. Messa.
Venerdì 4 – al Don Bosco alle 21 incontro gruppo Fidanzati.
Sabato 5 – a Bozzano alle 18,30 alla messa ricordo della nascita di Padre Damiano.
Sabato 5 e domenica 6 a Bz ‘necci e mondine’ dalle 15 in poi. Sabato alle 20 cena sociale (vedi locandina)
Mercoledì 9 – alle 21 a Bozzano Veglia di preghiera con Fabio in preparazione al diaconato
Venerdì 11 – alle 18 in Cattedrale a Lucca s. Messa di San Martino e ordinazione diaconale di Fabio Boldrini della parrocchia di Bozzano.

Coloro che nella comunità di Massarosa sono infermi o impossibilitati a muoversi e desiderano confessarsi e fare la Comunione sono pregati di chiamare d. Michelangelo 3475436425.

2022 30 OTTOBRE 2022 – clicca sopra per leggere il foglietto in formato pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Categorie

Visite

Visite 3.226

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 115

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 479

Ultimi 30 minuti 3

Oggi 5

Ieri 299