E’ Domenica (11-12-2022) – 3a domenica di Avvento anno a

COMMENTO AL VANGELO 3a DOMENICA DI AVVENTO

La terza domenica di Avvento è anche chiamata la domenica della gioia. Il brano del Vangelo secondo Matteo, però, sembra aprirsi con una situazione tutt’altro che gioiosa. Giovanni il Battista, di cui abbiamo ascoltato le vicende nella liturgia di domenica scorsa, si trova in carcere ed è tormentato da un dubbio: è davvero Gesù il Messia di cui aveva annunciato alle folle la venuta? Le aspettative di un uomo potente venuto per portare la giustizia sembrano non avverarsi e per questo Giovanni va in crisi. L’idea di un Gesù che sta con i peccatori, che non giudica e non condanna, ma ama tutti forse non era quella che Giovanni si era fatto.
La risposta di Gesù agli interrogativi del Battista è invece fonte di gioia. Come preannunciato dal profeta Isaia nella prima lettura, tanti sono i prodigi compiuti da Gesù, portati come esempio a Giovanni: l’uomo cieco riacquista la vista, il sordo l’udito, lo zoppo la capacità di camminare e il muto la parola. Gli uomini che non erano stati in grado di percepire la presenza di Dio, adesso ne sono capaci e possono diffondere il suo messaggio di amore. Chi incontra Gesù e si dispone a seguirlo sperimenta un cambiamento radicale, che è esemplificato con segni esteriori ma è soprattutto interiore. Chi non trova in Gesù “motivo di scandalo”, chi dunque ha fede in Lui, è chiamato beato: ecco quindi la gioia del messaggio di questa domenica.
È messaggio di gioia anche l’elogio che Gesù fa di Giovanni, che nonostante i dubbi che sta avendo rimane il più grande fra tutti gli uomini, per essere stato, con il suo comportamento e le sue parole decise, il messaggero che ha annunciato la venuta di Gesù alle genti.

 IIIa domenica di Avvento – clicca sopra per leggere la parola di Dio della domenica anno a

AVVISI
Domenica 11 – Questa domenica nelle nostre chiese c’è il mercatino dell’UNITALSI.
Alle 10,15 a Piano del Quercione ciclo…pedalata di Natale organizzata dalla Misericordia.
in serata dalle 17,30 a Bozzano presepe vivente
Alle 15 agli Sterpeti tombola.
Lunedì 12 – alle ore 21 al Don Bosco Riunione Associazioni di Volontariato del Comune per preparare il pranzo ‘aggiungi un posto a tavola’ di domenica 8 gennaio 2023.
Martedì 13 s. Lucia a Montigiano – Ore 11 e ore 21 S. Messa e alle 16 ritrovo per ragazzi e bambini (vedi locandina nella pagina a fianco)
alle 21 in canonica a Massarosa incontro sulla Parola di Dio della domenica.
Giovedì 15 – alle 21 da Beppino al Bertacca incontro sulla parola di Dio della domenica.
Venerdì 16 – alle 20 in Biblioteca cena gruppo Fidanzati.
alle 21 a Gualdo incontro in preparazione al Natale.
Sabato 17 – Confessione ragazzi del catechismo contattare i catechisti alle ore 18,30 a Piano del Quercione s. Messa dei ragazzi del catechismo.
Domenica 18 – a Massarosa dalle ore 10 Mercatino di Natale.
Alle 16 -Presepio Vivente e vendita di oggetti dei ragazzi per l’Ucraina.
Alle 21 – in Chiesa a Massarosa concerto di Natale organizzato dal Comune.

La Compagnia del Carmine e di San Rocco ha donato alla Comunità di Massarosa una nuova coppia di ampolle per il servizio liturgica della Messa.

2022 11 dicembre 2022 – clicca sopra per leggere in formato pdf il foglietto della domenica

One Reply to “E’ Domenica (11-12-2022) – 3a domenica di Avvento anno a”

  1. Mary Coppolecchia

    Il Vangelo di questa domenica ci presenta di nuovo la figura di Giovanni il Battista ma tutto il racconto si suddivide in tre parti ben diverse.

    All’inizio Giovanni è in carcere e manda i suoi discepoli da Gesù , quelli cioè che lo seguivano da tempo nella sua catechesi di conversione .Ma che domanda strana mette nella loro bocca: devono chiedere se davvero Gesù è colui che è stato annunciato dalle scritture o se devono aspettare un altro.Giovanni forse si aspettava un altro genere di Salvatore.
    Matteo , nel capitolo 4 ci racconta che quando Giovanni era stato messo in carcere e Gesù l’aveva saputo, ha lasciato Nazaret e si è ritirato nella Galilea, a Cafarnao , iniziando a predicare e compiere miracoli .
    Ora siamo al capitolo 11, e qui Gesù come se se lo aspettasse , risponde alla domanda : andate a dire a Giovanni tutto quello che ho fatto in questo tempo di prigionia di Giovanni ..Gesù sta realizzando la profezia di Isaia che abbiamo letto nella prima lettura : ciechi che vedono, storpi che saltano,sordi che ci sentono, e lebbrosi guariti.. ma aggiunge una cosa nuova : beato chi non si scandalizzerà di me e delle mie parole. Forse Giovanni non si aspettava un messia così.

    Nella seconda parte Gesù comincia a parlare di Giovanni alla gente che lo segue e con una serie di interrogativi sulla sua vita e di lodi, ne esalta la grandezza come profeta che è stato più che un profeta perché ha avuto il ruolo di messaggero, doveva preparare la strada al suo arrivo ed era nelle profezie di Isaia …

    Infine la grande novità annunciata nell’ultima parte : pur con l’affetto che Gesù aveva per il Battista a cui lo legavano anche rapporti di parentela e pur riconoscendo la sua grandezza tra i nati di donna afferma che “..il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui.”
    Siamo nella terza domenica di avvento.Questo lieto annuncio di Gesù è rivolto a ciascuno di noi perché la sua Incarnazione ci mette nella condizione di essere profeti più grandi del Battista ,perché il Regno che Gesù ha inaugurato con la sua venuta rende nuove tutte le cose , vince gli inferi e spalanca le porte del cielo.
    Giovanni è stato un precursore, il messaggero di Gesù come pure la Legge e i Profeti che hanno parlato di Lui. Oggi il Messia, l’Emanuele viene a dare pienezza e compimento a tutto ciò che è stato detto di Lui e per Lui.
    Allora preghiamo con la liturgia della nostra Madre Chiesa “ Per Cristo , con Cristo e in Cristo a Te Dio Padre Onnipotente ogni onore e gloria per tutti i secoli dei secoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Categorie

Visite

Visite 1.569

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 56

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 349

Ultimi 30 minuti 1

Oggi 33

Ieri 54